Controllo di Gestione

“Un obiettivo senza un piano è solo un desiderio”

Per muoversi con successo nell’ attuale contesto economico e finanziario sempre in evoluzione e ricco di nuove sfide, è necessaria una specifica competenza professionale nel controllo di gestione

pianificazione, controllo, gestione finanziaria, tecnologia

Le competenze acquisite tramite un’esperienza ventennale nella consulenza mirata
specificatamente alle piccole e medie imprese, mi consente di affiancare i Clienti nelle scelte strategiche, guidandoli verso il conseguimento degli obiettivi minimizzando i rischi e massimizzando il successo, definendo insieme procedure di pianificazione, gestione e controllo in ambito sia finanziario che economico attraverso i più avanzati strumenti di BI

Budget economico

  • Definizione degli obiettivi
  • Analisi dell’equilibrio economico di impresa
  • Analisi dei costi, costi del prodotto/commessa/servizio, marginalità
  • Contabilità industriale, centri di costo
  • Break even e margine di sicurezza

Budget patrimoniale e gestione finanziaria – cash flow

  • Redazione del rendiconto finanziario e analisi dei flussi finanziari
  • Redazione del budget finanziario – patrimoniale
  • Analisi fonti e impieghi e analisi generazione di cassa
  • Analisi dell’equilibrio finanziario di impresa

Analisi degli scostamenti e reporting aziendale

Reporting di monitoraggio dell’andamento, delle performance aziendale e analisi degli scostamenti.

Rapporti con gli Istituti Finanziari e Bancari

  • Valutazione del merito creditizio dagli intermediari bancari
  • Analisi dei rapporti finanziari, linee di credito e condizioni economiche
  • Redazione Business Plan per investimenti e linee di affidamento
  • Analisi della Centrale rischi
  • Analisi dei rating attribuito dagli intermediari bancari

Redazione di business plan

  • Per progetti imprenditoriali quale linea strategica
  • Per Istituti Finanziari o nuovi soci
  • Per finanziamenti pubblici agevolati

Strumenti di utilizzo e acquisizione di nuove competenze

Utilizzo applicazioni avanzate per la gestione dei dati e  fornire competenze e strumenti pratici da utilizzare in autonomia attraverso una formazione a 360, attraverso Power BI, Power Query, Power Pivot, Time Intelligence

Prevenzione della crisi d’impresa, adeguati assetti

Con il Codice della Crisi è stata introdotta la procedura di allerta e l’obbligatorietà di istituire adeguati assetti, anche amministrativi e contabili. Il Nella pratica significa avere strumenti finalizzati a presidiare le variabili economico-finanziarie d’impresa ed individuare le aziende potenzialmente a rischio di insolvenza, attraverso un monitoraggio costante ed interventi tempestivi volti a riequilibrare le situazioni di potenziale crisi

Pin It on Pinterest